Prontuario imposte e tasse on line
Innovazione & Software srl - Bari
Ultimo aggiornamento il 25/05/2020

Irpef addizionale regionale Provincia Di Bolzano
N. oltre e sino a Aliquota Nota

2020
1 75.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 75.000,00 99.999.999.999,00 1,73% Sull'intero reddito (Se ricade)

2019
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2018
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2017
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2016
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2015
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2014
1 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 70.000,00 99.999.999.999,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2013
1 15.000,00 0,00% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 15.000,00 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
3 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2012
1 15.000,00 0,00% Sull'intero reddito (Se ricade)
2 15.000,00 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)
3 70.000,00 1,23% Sull'intero reddito (Se ricade)

2011
3 Su tutto il reddito 1,23%

2010
3 Su tutto il reddito 0,90%

2009
3 Su tutto il reddito 0,90%

2008
3 Su tutto il reddito 0,90%

2007
3 Su tutto il reddito 0,90%

2006
1 Su tutto il reddito 0,90%

2005

2004

2003

2002

2001

2000

1999

1998
In F24 devi indicare il Codice Regione:03
Le aliquote riportate si riferiscono alla generalità dei contribuenti. Alcune regioni hanno applicato aliquote particolari per alcune tipologie di contribuenti e non vengono riportate sulla nostra tabella.
Provincia di Bolzano (FONTI E NOTE):
Regolamentazione dopo la legge finanziaria provinciale 2014 e attualmente in vigore

Per il 2014 rimane invariata l’applicazione dell’aliquota dell'addizionale regionale all’IRPEF, di cui all’articolo 50 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, e successive modifiche, all’1,23%.
Ai fini della determinazione della base imponibile dell'addizionale regionale all’IRPEF, spetta, dal periodo d’imposta 2014, una deduzione pari a 20.000,00 euro.
Nel determinare la soglia massima di reddito imponibile (70.000,00 euro), che dà diritto alla detrazione di 252,00 euro per ogni figlio a carico, non si deve tenere conto della deduzione di 20.000,00 euro. Si deve, invece, tenere conto del reddito assoggettato alla cedolare secca sugli affitti.
L’esenzione, per i soggetti aventi un reddito imponibile ai fini dell'addizionale regionale IRPEF non superiore a 15.000,00 euro, è abrogata.
Le indicazioni fornite hanno uno scopo meramente informativo. Per un quadro più esaustivo della materia si consiglia di esaminare i testi di legge che disciplinano l'imposta. Si vedano, in particolare, l’articolo 21-sexiesdecies della legge provinciale 11 agosto 1998, n. 9 e l’articolo 1, comma 2, della legge provinciale 23 dicembre 2010, n. 15.
Nei casi dubbi ci si può rivolgere a:
PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO
Ripartizione Finanze - Ufficio Entrate
Piazza Silvius Magnago 4 – 39100 Bolzano
Tel. 0471 41 32 40
Fax 0471 41 32 99
E-mail: entrate@provincia.bz.it

Regolamentazione a partire dal 2011
A decorrere dal periodo d'imposta 2011, sono esentati dal pagamento dell'addizionale regionale Irpef di cui all’articolo 50 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, e successive modifiche i soggetti aventi un reddito imponibile ai fini dell'addizionale regionale IRPEF non superiore a 15.000 Euro. Ai soggetti aventi un reddito imponibile ai fini dell'addizionale regionale IRPEF non superiore a 70.000 Euro e con figli a carico, spetta una detrazione d’imposta di 252 Euro per ogni figlio fiscalmente a carico. La detrazione d’imposta spetta in proporzione alla percentuale di carico del figlio (50%, 100%) e non può superare l’ammontare di 252 Euro per figlio fiscalmente a carico. Nel caso di figlio a carico solo per frazione di anno (ad esempio figlio nato nell’anno d’imposta) la detrazione spetta per l’intero importo. Nel caso di coniugi con variazione nel corso dell’anno della percentuale di carico del figlio, la detrazione spetta a ciascun coniuge in base alla percentuale di carico e ai mesi, come da prospetto dei familiari a carico della dichiarazione dei redditi.
Se l’imposta dovuta è minore della detrazione, non sorge alcun credito d’imposta.
Per i soggetti aventi un reddito imponibile superiore a 15.000 Euro l’aliquota dell’addizionale regionale è fissata all’1,23%
Copyright © 2000 - 2012 Innovazione & Software s.r.l. - Via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa 70124 Bari (Italy)