PER L'ANNO CORRENTE SI CONFERMA QUANTO GIA' DISPOSTO PER L'ANNO PRECEDENTE

D E L I B E R A

- Di confermare per l’esercizio finanziario 2010, in applicazione delle disposizioni recate in premessa, per l’esercizio finanziario 2010, l’aliquota ordinaria in misura pari al 7,00 per mille e l’aliquota ridotta in misura pari al 3,00 per mille per le residuali ipotesi di unit  immobiliari adibite ad abitazione principale, confermando altresì la riduzione annua per l’abitazione principale, gi  prevista per l’esercizio finanziario 2009, di Euro 105,00;

Di confermare, altresì, l’incremento, in misura pari al 50%, della detrazione per le unit  immobiliari adibite ad abitazione principale, ai sensi della lettera d), dell’articolo 5 del vigente regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta comunale sugli immobili, nel caso in cui nel nucleo famigliare costituito dal richiedente e dai conviventi siano presenti invalidi ricompresi nelle seguenti categorie:

- ciechi assoluti;

- sordomuti totali;

- portatori di handicap ai sensi della legge n. 104 / 1992.