COMUNE DI TETI

PROVINCIA DI NUORO

DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 15

OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE ICI ANNO 2006

L'anno DuemilaSEI, il giorno DIECI del mese di MARZO , alle ore 12,00, Nella Casa Comunale si riunita la Giunta Comunale all'uopo convocata, composta dai Sigg.

Presente  Assente

TIDU COSTANTINO

Sindaco

*

 

GALISAI PIETRO

Vice Sindaco

*

 

DANNA AGOSTINO

Assessore

*

 

SALIS FABRIZIO

Assessore

*

 

BAIU PALMIRO

Assessore

*

 

Presiede la seduta il Sindaco Costantino Tidu con l'assistenza del Segretario Comunale Dr. Salvatore Sirca;

Il Presidente, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale ad esaminare le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la deliberazione G.C. n.    14 del 28 Marzo 2001 che fissava le aliquote LC.I.

nelle seguenti misure:

         abitazione principale      5,00 per mille

         altri fabbricati                6,00 per mille

         aree fabbricabili              5,50 per mille

Considerato che si rende necessario adeguare le stesse aliquote per Tanno 2006 stabilite nelle seguenti misure:

         abitazione principale      6,00   per mille

         altri fabbricati                7,00   per mille

         aree fabbricabili             6,50   per mille Visto il D.Lgs. n.504/92 e s.m. ed integrazioni;

Visto il regolamento comunale che disciplina l'Imposta Comunale sugli Immobili;

Acquisiti i pareri ai sensi dell'art.49 del D,Lgs.267/2000;

unanime

DELIBERA Di adeguare per Tanno d'imposta 2006 le aliquote ICI nelle seguenti misure:

ABITAZIONE PRINCIPALE 6,00   PER MILLE
ALTRI FABBRICATI:
            7.00   PER MILLE

AREE FABBRICABILI:         6,50   PER MILLE

DELIBERA ALTRES

Con successiva unanime votazione, di dichiarare il presente atto immediatamente esecutivo ai sensi dell'art. 134, comma 4 del T.U.E.L. approvato con D.lgs n.267/2000.

Si esprime parere favorevole in ordine Alla regolarit tecnico-amministrativa-contabile Ai sensi del T.U. 18.08.2000 n. 267. Il Responsabile del servizio Rag. Sebastiano Tatti